Benvenuto

BENVENUTI NEL MIO BLOG

giovedì 4 maggio 2017

UN METODO NATURALE PER COMBATTERE LA CELLULITE

FINE DEL TEMPO CON LA CELLULITE USANDO QUESTA CREMA NATURALE DEL CAFFÈ. SCOPRI LA RICETTA!




Questa ricetta utilizzando il caffè è impressionante per la sua semplicità e risultati efficaci. È possibile utilizzare come arma segreta per combattere la cellulite, il problema bellezza che frustra molte donne prima o poi. La cellulite è una condizione in cui la pelle sembra avere aree con depositi di grasso sottostanti, dando un aspetto di fossette e irregolarità. La cellulite è più evidente nelle natiche e le cosce e di solito inizia dopo la pubertà.
Si tratta di una soluzione ideale per la pelle stanca. E 'particolarmente efficace in inverno o in primavera, quando la pelle ha una carenza di vitamine e sostanze nutritive. E 'ideale per la pelle disidratata e secca anche.

ingredienti:

1/2 tazza di caffè macinato
extra-vergine di oliva
Imballaggio di plastica

Come:

Mescolare mezza tazza di polvere di caffè e un po 'di olio extravergine di oliva. Scaldare la miscela nel forno a microonde per 20 secondi. Diffondere miscela calda sulla cellulite e coprire con un film plastico. Lasciare agire per 30 minuti, poi risciacquare con acqua tiepida. Fate questo due volte a settimana fino a quando si nota un miglioramento.
Il caffè può essere utilizzato anche come un esfoliante naturale che vi aiuterà a rimuovere le cellule morte e le tossine dalla pelle:

ingredienti:

1/4 tazza di caffè in polvere
3 cucchiaini di zucchero
2 cucchiaini di zuppa di olio di cocco

Unire tutti gli ingredienti e mescolare per una pasta. Applicare la pasta sulla cellulite e massaggiare la zona per diversi minuti, con mano ferma.Risciacquare con acqua tiepida. Fare questo 3 volte a settimana fino ad ottenere i risultati desiderati.
Come prevenire la cellulite

Mangiare cibi sani, a basso contenuto di grassi, come frutta, verdura e fibre può aiutare a evitare la cellulite. Allo stesso modo esercitare regolarmente, il mantenimento di un peso sano e ridurre lo stress sono le raccomandazioni per prevenire la cellulite.


FONTE: https://www.pordentrodasdicasenovidades.net/acabe-de-vez-com-as-celulites-usando-esse-creme-natural-de-cafe-aprenda-a-receita/

UN METODO NATURALE PER PULIRE I DENTI E LA BOCCA CON OLIO DI COCCO


DITE ADDIO ALL' ALITO CATTIVO, PLACCA, TARTARO E UCCIDERE I BATTERI NOCIVI IN ​​BOCCA CON UN SOLO INGREDIENTE.

Il Gundusha o "Kavala" è un'antica tecnica naturale che purifica il corpo dalle tossine e supporta la salute orale e generale. Questo metodo comprende un cucchiaio di olio collutorio della bocca a stomaco vuoto per 15-20 minuti.


Grazie ai suoi potenti effetti nel trattamento di vari problemi di salute, gli esperti oggi lo consiglio come un modo sicuro per risolvere i problemi di salute naturale.



Disintossica le gengive, rinforza e protegge i denti e, allo stesso tempo, sbianca i denti e renderli super-bianco. Previene batteri e combattere le infezioni nella cavità orale.

Inoltre, questa tecnica è utile nel caso di mal di testa, malattie della pelle, artrite, asma, infezioni, squilibrio ormonale, etc. Questo trattamento economico offre numerosi vantaggi, dunque, e senza effetti collaterali.

Si consiglia l'uso di olio di cocco come l'olio incredibilmente sano che può migliorare ulteriormente gli effetti del trattamento.

Quando si tratta di olio, si consiglia di utilizzare l'olio di cocco, che è uno degli ingredienti più salutari è possibile utilizzare, e inoltre potenziare gli effetti.

Questi sono i vantaggi più importanti di olio tirando con olio di cocco per la salute orale:

- denti sbiancati
- ha effetti eccellenti per l' intera cavità orale
- combattono i batteri e infezioni gengivali
- piastra rottura
- Impedisce cavità

Spieghiamo l'intera procedura:

Quando ti svegli al mattino, si dovrebbe lavare un paio di cucchiai di olio di tea cocco biologico solida in bocca. Lasciare che l'olio per fondere e tenere in bocca per 20 minuti.

Ripetere la procedura prima dei pasti durante il giorno, se si vuole trattare gravi problemi dentali o infezioni gengivali.

Durante questo tempo, l'olio sarà in grado di abbattere i batteri e la placca, ma il corpo non avrà abbastanza tempo per assorbire le tossine di nuovo. Poi sputare e così potrete rimuovere tutti i batteri e tossine dalla bocca.

Risciacquare con acqua tiepida e poi lavarsi i denti normalmente.



lunedì 10 aprile 2017

UN METODO PER LA CURA DELLE PERSONE





Tagliare Limoni e tenerli in camera da letto ... questo salverà la vita



Sappiamo tutti che i limoni sono carichi di un certo numero di sostanze nutritive e vitamine. L'aroma fresco del limone è rinfrescante e bene alla salute. Limoni possiedono anche proprietà antisettiche e antibatteriche. Molte persone non sono a conoscenza circa i vari benefici per la salute di limoni.Quindi, cerchiamo di controllare in che modo questo favoloso frutto può fare miracoli per la nostra salute.
Limone aroma è pulita e rinfrescante.
Esso non solo porta positività, ma aiuta anche nella lotta contro l'ansia e la depressione.
Ci sono molti ristoranti con alberi di limoni che aiutano a rilassare gli ospiti.
È inoltre possibile diffondere aroma di limone in casa per rimanere fresco ogni volta.
Gli esperti suggeriscono che i limoni possono pulire accuratamente il cuoio capelluto.
Limoni fornire un trattamento per diversi problemi della pelle tra cui macchie scure, cicatrici e acne.

Tagliare un limone a metà e strofinare sulle zone colpite del vostro corpo.
È inoltre possibile utilizzare i limoni per la pulizia delle parti del corpo testardo come gomiti, ginocchia e calli.
I limoni può essere utilizzato anche per lo sbiancamento delle unghie, respiro rinfrescare, e trattare mal di piedi.
Si può sbarazzarsi di molte malattie con questo incredibile frutto.
Limoni può facilmente curare numerose malattie come l'artrite, indigestione, e reumatismi.
Consumare limonata ogni giorno per sbarazzarsi di pietre naturalmente.
Limoni può anche prevenire altre malattie gravi come il colera e la malaria.
E 'perché i limoni sono purificatore del sangue naturale e purificatore.
Il consumo quotidiano di limoni ridurre i segni dell'invecchiamento.
I limoni sono imballati con vari nutrienti come la vitamina C, vitamina A, vitamina E, rame, cromo, potassio, ferro, e magnesio.
Utilizzare il succo di limone come deodorante naturale per uccidere i batteri di ogni tipo.
Basta tagliare un paio di limoni e lasciarli in una notte camera da letto.
Limone aroma migliorerà il funzionamento dei polmoni e prevenire problemi di respirazione.
Se hai l'asma, raffreddore, allergie e, quindi l'inalazione di aroma di limone può pulire la gola e passaggi d'aria in modo naturale.
Condividere queste informazioni con chiunque si cura.

domenica 26 marzo 2017

UN METODO MOLTO EFFICACE PER LA CURA DEL CANCRO

Ecco cosa succede mischiandoli insieme! la sanita’ non diffonde la notizia perche’ la soluzione e’ troppo economica?

LA SANITA' LA DIFFONDE PERCHE' IL COSTO E' TROPPO BASSO.
FATE GIRARE, INFORMATE LA GENTE!

Il bicarbonato di sodio è uno dei più potenti alcalinizzanti. Otto Heinrich Warburg, premio
Nobel nel 1931 per la sua tesi. La causa principale e la prevenzione del cancro, ha
dichiarato:

Le cellule tumorali vivono in un ambiente estremamente acido e privo di ossigeno. Le
cellule sane vivono in un ambiente alcalino, ossigenato, consentendo il funzionamento
normale, privare una cellula del 35% di ossigeno per 48 ore può probabilmente innescare
un processo canceroso. Le sostanze acide respingono ossigeno, mentre le sostanze alcaline
lo attraggono. Le cellule tumorali sono anaerobiche (non respirano ossigeno) e non possono
sopravvivere in presenza di alti livelli di ossigeno. Invece la GLICEMIA sopravvive fino a
quando l’ambiente è privo di ossigeno. I tessuti tumorali sono acidi, mentre i tessuti sani
sono alcalini, quindi il cancro non sarebbe altro che un meccanismo di difesa che hanno
alcune cellule del corpo per sopravvivere in un ambiente privo di ossigeno e alcalinità.

La dr. Elisabetta Izquierdo : “Io sono un medico e mi rifiuto di credere che radio e chemio
terapia siano gli unici strumenti per debellare il cancro”.

Il bicarbonato di sodio, umile composto e molto a buon mercato, secondo recenti e
sorprendenti ricerche farmaceutiche può curare il cancro. E non solo, allevia molto
significativamente anche gli effetti secondari negativi della chemioterapia. La “soluzione”
della medicina organizzata per il cancro si basa su tre procedure molto rischiose e
altamente invasive la chirurgia, la chemioterapia e la radioterapia. La soluzione può essere
nel kit del vostro bagno.
Dose Consigliata: 1/2 litro di acqua + succo di 3 limoni + 1 cucchiaino di bicarbonato di
sodio. Prendere a stomaco vuoto al mattino, può essere suddivisa in due dosi durante il
giorno , ma non tra i pasti. E ‘ meglio prenderla ogni giorno, anche quando la malattia è
sparita, perché tutti i tumori possono tornare, ed è importante prevenire.

Nel suo libro, “Vincere la guerra al cancro“, il suo autore – il dottor Mark Sircus – affronta la
questione del bicarbonato di sodio che aiuta a salvare innumerevoli vite ogni giorno. Il
bicarbonato di sodio è noto come antico metodo per accelerare il ritorno a livelli normali di
bicarbonato nel corpo. E’ inoltre economico, sicuro, e forse potrebbe essere la medicina più
efficace a disposizione contro il cancro.

Il Bicarbonato di sodio dà al corpo una forma naturale di chemioterapia che uccide
efficacemente le cellule tumorali senza gli effetti collaterali devastanti evitando anche i
costi della chemioterapia convenzionale. Dal momento che nessuno si può arricchire e fare
un sacco di soldi con qualcosa di così semplice, nessuno lo promuove e quindi manca il
supporto per essere studiato e sperimentato. La comunità medica ha voltato le spalle Dr.
Simoncini e ad altri colleghi, perché, da onesto specialista oncologo, ha rifiutato di utilizzare
i metodi convenzionali per i suoi pazienti che decidono di farsi somministrare cure a base
di bicarbonato di sodio, curando con impressionante successo nel 99 per cento dei casi il
cancro al seno. Il cancro della vescica può essere curato in breve tempo, completamente e
senza chirurgia, chemio o radioterapia, utilizzando solo un apparato di infiltrazione locale
(simile ad un catetere) per infondere bicarbonato di sodio direttamente nella zona infetta
del seno o della vescica, ma può anche essere consumato per via orale.

Il bicarbonato di sodio applicato ai tumori alla fine li fa scomparire rapidamente, che molti
dei trattamenti chemioterapici attualmente includono bicarbonato di sodio, con la scusa
che “aiuta” a proteggere i reni, il cuore e il sistema nervoso del paziente è un dato di fatto.
Ed è stato già stabilito che la somministrazione di chemioterapia senza bicarbonato può
uccidere il paziente. Così , quando sentiamo parlare sui “successi” della chemioterapia è
proprio il bicarbonato di sodio che agisce, non solo per fermare metastasi ma anche per
ridurre al minimo gli effetti collaterali dannosi della tossicità chemioterapica. Inoltre non
esistono studi per separare gli effetti del bicarbonato di sodio dagli agenti chemioterapici
tossici.


fonte: http://www.soloitaliani.com/2017/03/01/cosa-succede-mischiandoli-insieme-la-sanita-non-diffonde-la-notizia-perche-la-soluzione-economica/

SEI BENEFICI DELLA CIPOLLA SOTTO I PIEDI PRIMA DI DORMIRE


La cipolla non è solo ottima per aromatizzare le pietanze ma è anche un valido aiuto
per la salute dell'intero organismo...


Pensate che la cipolla sia ottima solo per aromatizzare le pietanze? Sbagliato! Questo ortaggio da tubero, che è composto principalmente da acqua, è un vero allieto per il corpo. Infatti, ha molteplici benefici ed è un validissimo aiuto per la salute dell’intero organismo. Quindi, mettere delle rondelle di cipolla, preferibilmente bianca, sotto i piedi prima di andare a dormire la sera, non solo aiuterà il corpo ad eliminare le tossine, ma agirà anche come antibiotico naturale per curare tutte quelle zone colpite da infezioni.
Quando si parla di salute, generalmente i piedi sono una parte del corpo che viene ignorata e trascurata da molte persone, ma nella pianta del piede ci sono moltissime terminazioni nervose collegate ai nostri organi vitali. Ed è per questo motivo che il benessere generale dell’organismo può essere trattato con questa antica soluzione totalmente naturale.
Scopriamo insieme i 6 benefici di mettere la cipolla sotto i piedi prima di andare a dormire la sera >>



1) Procedimento

La varietà di cipolla che più si adatta a questo trattamento di benessere è quella bianca, ma in alternativa si potrà utilizzare anche quella rossa. La sera, prima di andare a dormire, si dovrà tagliare la cipolla a rondelle sottili per metterle sotto i piedi durante il sonno e beneficiare di tutte le sue proprietà utili all'organismo. Le rondelle dovranno essere disposte sotto tutta l’arcata dei piedi e per non farle spostare durante il sonno notturno basterà indossare dei calzini. Come sempre, meglio utilizzare fibre naturali che aiutano la traspirazione della pelle senza lasciare il piede umido. La mattina, per togliere il fastidioso odore di cipolla, è consigliabile utilizzare un oggetto di acciaio. Strofinandolo sotto il piede, dopo il quotidiano pediluvio, toglierà ogni residuo di olezzo di cipolla.

Procedimento cipolla




2) Elimina le tossine

Le cipolle sono ricche di acido folico e questa vitamina è estremamente preziosa per il nostro corpo. Infatti, è una sostanza essenziale per la sintesi e la riparazione del DNA ed è necessaria per la proliferazione delle cellule, con particolare importanza per i tessuti che subiscono processi di rapida replicazione e differenziazione come il sangue e la pelle. Dormendo con la cipolla sotto i piedi, l’abbondante quantità di acido folico contribuirà ad eliminare le tossine che si accumulano nell’organismo, assorbendole e aiutando il corpo a ristabilire il normale equilibrio.Cipolla nei calzini




3) Antibiotico naturale

Mettendo un pezzo di cipolla sotto la pianta del piede si metteranno anche le sue proprietà depurative e antisettiche in contatto diretto con la nostra salute e questa soluzione sarà utile anche per trattare tutte quelle zone del corpo colpite dalle infezioni. Infatti, la cipolla sotto i piedi agisce come un vero e proprio antibiotico naturale e anche se non può essere sostituito dai medicinali prescritti dal medico, aumenta la rapidità di guarigione.

Cipolla antibiotico naturale




4) Ristabilisce i livelli di idratazione

Durante la giornata è importante mantenere una corretta idratazione dell’organismo. Infatti, degli abbassamenti improvvisi dei livelli di liquidi potrebbero determinare un brusco calo della pressione e causare, nelle situazioni più gravi, anche la perdita dei sensi. Ma per chi beve poco, mettere la cipolla sotto i piedi durante il sonno, che è costituita dal 90% di acqua, contribuirà a ristabilire i corretti livelli di idratazione nell’organismo.

Disidratazione




5) Rallenta l’invecchiamento cellulare

Sempre più spesso si ricorre a trattamenti di bellezza poco naturali e molto costosi, ma le vitamine di cui è ricca la cipolla sono davvero un potente elisir di giovinezza per il corpo. Infatti, la vitamina E e C, contenute in quest’ortaggio, sono dei potenti antiossidanti, quindi aiuteranno l’organismo a contrastare i processi di invecchiamento cellulare.

Cipolla contrasta invecchiamento



6) Rafforza il sistema immunitario

La cipolla, essendo ricca di vitamine E e C, che sono fondamentali per le nostre difese immunitarie, è un valido alleato per contrastare le influenze stagionali. Quindi, mettendo la cipolla sotto il piede si aiuterà il miglioramento del sistema immunitario rendendo l’organismo più resistente agli attacchi virus e batteri.

Cipolla rafforza sitema immunitario


fonte: http://www.momentobenessere.it/scienza-e-salute/6-benefici-della-cipolla-sotto-i-piedi-prima-di-dormire/

domenica 12 marzo 2017

IL MIO QUADRO FATTO CON 3500 PEZZI DI PUZZLE

IL SIGNIFICATO DEL MIO QUADRO

Circe la Dea della Notte

Circe era un famoso strega, considerata la dea della notte, che con immenso potere dell'alchimia, pozioni magiche e veleni elaborati. Secondo la leggenda, utilizzato per trasformare gli uomini in animali, che vivono in un palazzo pieno di inganno. Figlia Perséia - la distruzione, il che significa anche di Ecate e Helios - il dio del sole, Circe era considerata la dea della Luna Nuova e Luna Nera, amore, magia, incantesimi, sogni premonitori, maledizioni, vendette, magia nera fisica, streghe, calderoni.

Con l'aiuto della sua bacchetta, pozioni, erbe e incantesimi, gli uomini in animali trasformate, le foreste si muoveva e il giorno in notte. Gli antichi scrittori Omero, Esiodo, Ovidio e Plutarco riferito le sue imprese, assicurando il suo posto nella leggenda. Ho vissuto in un palazzo incantato, circondato da lupi e leoni, gli esseri umani stregati. Si ritiene che questa isola è oggi dove è il monte Circeu.

Circe sposò il Re di Sámatas e averlo avvelenato, si rifugiò sull'isola di Ea o Eana, sulla costa d 'Italia. Il nome dell'isola Ea o Eana è tradotto come il lutto ed emanava una luce fioca e triste. Questa luce Circe identificato come la dea della morte orribile e terrore. E 'stato anche associato con i voli mortali di falchi, oltre a questi, è circondato le loro vittime e poi li stregare.

il grido del falco è "circ-circ", considerato il canto magico di Circe, che controllava sia la creazione e la dissoluzione. La sua identificazione con gli uccelli è importante perché hanno la possibilità di viaggiare liberamente tra i regni del cielo e della terra, possedeva dei segreti più nascosti, messaggeri angelici e portatori dello spirito e dell'anima. scrittori greco antico citati come "Circe di fili intrecciati", perché poteva manipolare le forze della creazione e della distruzione attraverso di noi e trecce nei capelli. Come il cerchio, era anche tessitore di destinazioni.

Nell'Odissea, nel corso delle sue peregrinazioni, l'eroe Ulisse e il suo equipaggio sono arrivati in un disperato Eana Island, dove ha vissuto Circe. Sul pianerottolo, Ulisse salì su una montagna dove vide un punto nel centro dell'isola, un palazzo circondato da alberi.

Ulisse ha inviato i suoi uomini per verificare le condizioni di ospitalità. Mentre si avvicinavano al palazzo i greci si sono trovati circondati da leoni, tigri e lupi, non feroci, ma domati dall'arte di Circe, che erano uomini trasformati in bestie dai loro incantesimi. Dall'interno del palazzo era musica soft e il canto di voce di una bella donna. Quando entrarono, li ricevette e che diffidava nulla, tranne Euriloco, il capo della spedizione. 

La dea versò del vino e dolcetti. Mentre stavano divertendo, Circe li toccava con una bacchetta magica e subito si trasformò in maiali, pur mantenendo l'intelligenza degli uomini. Euriloco affrettò a tornare alla nave e raccontare ciò che aveva visto. Ulisse poi ha deciso di andare lui stesso a cercare la liberazione di compagni.

Mentre si dirigeva al palazzo trovò il giovane Hermes, che conosceva le sue avventure e gli ha detto dei pericoli di Circe. Non essendo in grado di convincere Ulisse, Hermes gli diede il bocciolo di una pianta chiamata Moli, dotato del potere di resistere esagoni e gli ha insegnato che cosa fare.

Quando Ulisse è arrivato al palazzo è stato ricevuto dal Circe con grande cortesia, che gli serviva vino e cibo. Ma quando lei lo toccò con la sua bacchetta per trasformarlo in maiale, Ulisse estrasse la spada e accusato furiosamente contro la dea, che chiedeva per pietà. Ulisse ha chiesto che si dovrebbe lasciare che i suoi compagni di squadra e ha tirato l'incantesimo. Gli uomini hanno ripreso le sue forme e Circe promesso una festa per l' intero equipaggio.

Magnificamente trattati per diversi giorni, Ulisse ha dimenticato di tornare a Itaca, e si rassegnò a quella vita senza gloria di svago e piacere. Per alcuni anni, Ulisse rimase con Circe imparare i suoi incantesimi di magia. Infine i suoi compagni appello ai loro sentimenti più nobili, e ha deciso di lasciare.

Circe consiglia i marinai coprono le orecchie con la cera di passare in sicurezza lungo la costa dell'isola delle Sirene. Sirene erano ninfe del mare che avevano il potere di ammaliare con il suo canto, che li si gettano in mare e trovare la morte. I Ulisse, Circe gli consigliarono di legarsi al palo dando istruzioni ai suoi uomini di non liberarlo, qualunque cosa fosse che ha detto o fatto, fino a quando hanno passato l'isola delle Sirene.

Circe è la mente inconscia può trasformarsi e il suo potere per creare incantesimi distruttivi. E 'la volontà di intelligenza che conserva l'uomo nella sua natura inferiore - animale. Grazie a Hermes, simbolo trasmutazione, Ulisse inizia nell'arte magica senza essere schiavo di esso.

Dei due modi di magia: il nero - egoista e nero - che libera l'uomo dalla condizione bestiale, Ulisse decide di permettere ai suoi compagni di squadra a riscoprire la loro condizione di uomini, continuando la sua rotta ormai chiaro su quale strada da percorrere. 


L'intenzione era Ulisse tornare a Itaca e senza perdere tempo in questo mondo transitorio, continua la sua rotta. Evitare il canto delle sirene e rendendo legare all'albero della nave, Ulisse si astiene trappola che è il desiderio delle voci che risvegliano nell'uomo il desiderio di potere. Ulisse, legato per la sua volontà, sarà resistere alle forze di passione e desiderio. L'eroe dell'Odissea è l'intelligenza unita alla volontà del sé superiore, che fa tacere le voci melliflue dell'illusione.

lunedì 2 marzo 2015

10 Spiagge più belle d'Italia

1. CALA ROSSAFAVIGNANA – ISOLE EGADI – SICILIA
Questo meraviglioso gioiello, ancora selvaggio e di una indicibile bellezza, appartiene alla riserva naturale delle isole Egadi, Sicilia. Il nome “Cala Rossa” deriverebbe dal sangue versato dai Cartaginesi, sconfitti dai Romani durante la prima guerra Punica (241 a.C.). Il colore dell’acqua ha qualcosa di celestiale e vira tra l’azzurro intenso e un brillante turchino. L’Isola di Favignana è un’attrazione irresistibile per le sue tonnare storiche, i paesaggi ancora intatti, lo spettacolo della macchia mediterranea e un mare tra i più belli del mondo! Che ne dite di una granita di gelsi prima di un tuffo in queste acque da sogno?


2. CALA MARIOLU, PUNTA ISPULGI – BAUNEI – SARDEGNA
Un tappeto di sassolini, scogli e rocce franate, lambiti da un’acqua trasparente, da far invidia a quella dei paradisi tropicali che tutti conosciamo: questa è Cala Mariolu. Il nome sarebbe legato alla antica presenza della foca monaca, ghiotta del pesce (tanto da essere ribattezzata “mariòla”, “ladra”) che gli uomini del luogo riuscivano a pescare con fatica. Una delle perle del Golfo di Orosei, dal fondale basso, fatto di sassolini e sabbia rosa a tratti, una delle più belle spiagge in Italia in cui trascorrere momenti indimenticabili!

3. MARINA PICCOLA, CAPRI
Capri non ha bisogno certo di presentazioni, ma volete mettere una baia protetta da una parete di roccia con vista mozzafiato sui Faraglioni? Le spiagge di Marina Piccola sono il posto prefetto in cui godere della bella stagione e dei colori intensi di un mare tanto invitante. La spiagga più famosa si raggiungono percorrendo la scenografica via Krupp, un sentiero di scale e tornanti con sullo sfondo le bellezze di un’isola tra le più speciali al Mondo! Uh... A noi è venuta voglia di partire!

4. SPIAGGIA DEI CONIGLI, LAMPEDUSA – SICILIA
Già decretata come la più bella del Mondo, la spiaggia dei Conigli sull’Isola di Lampedusa è un invito a posticipare gli impegni, a fare le valigie e a fiondarsi sulla sabbia bianca, abbrustolendo al sole ore e ore, tra un bagno rinfrescante e una nuotata in acque paradisiache. Lo scenario è di quelli da cartolina. Raggiungete a piedi l’Isola dei Conigli e aprite bene gli occhi, potreste avvistare una delle tartarughe marine di passaggio da queste parti a fine estate. Un incanto della natura, la spiaggia da raggiungere almeno una volta nella vita!

5. FETOVAIA, ISOLA D’ELBA – ARCIPELAGO TOSCANO
La macchia mediterranea, i colori delle ginestre in fiore, un promontorio lussureggiante e la discesa al mare:una tavola turchese in cui approdare e spendere le ore più dolci della propria vacanza. La Spiaggia di Fetovaia è la più bella dell’Isola e una delle più incontaminate d’Italia. Selvaggia e suggestiva, il luogo perfetto in cui decidere di passare l’estate. Beh, noi ci stiamo facendo un pensierino!

6. MARINA DELL’ISOLA, TROPEA – CALABRIA
Nella provincia di Vibo Valentia e adagiato sulla costa tirrenica, affiora questo luogo tanto noto e amato per le sue bellezze e i suoi scenari da sogno. In un tratto in cui la costa si fa particolarmente rocciosa, l’acqua diventa chiara e cristallina, troverete questa bellissima spiaggia. Tra “Isola Bella” e la “spiaggia della Rotonda”,sabbia chiara e un mare incontaminato. La Spiaggia di Marina dell’Isola vi conquisterà di certo!

7. CALA SPINOSA – SANTA TERESA GALLURA – SARDEGNA
Arriverete qui dopo aver percorso sentieri ripidi, ma l’attesa e la fatica saranno ripagate. Riparata da costoni di roccia granitica, questa meravigliosa spiaggia nella località di Capo Testa, vi farà impazzire! Una piccola caletta segreta solo per voi, in cui fare un bagno rinfrescante tra acque di mille sfumature, dall’azzurro, fino allo smeraldo. I massi di roccia lambiscono questo tratto solitario di costa e rendono Cala Spinosa uno dei punti più interessanti del litorale per gli amanti delle immersioni subacquee. Che altro aggiungere... non dimenticate maschera e pinne! Noi siamo giù lì!

8. CHIAIA DI LUNA, PONZA – LATINA – LAZIO
Una parete di tufo bianco a delimitare i confini della spiaggia più famosa e amata del litorale pontino. Una piccola insenatura che vi lascerà senza parole. Si raggiunge dal mare e si gode appieno calandosi dalle barche che costeggiano giornalmente l’isola. Questa cala incantevole è un spettacolo della natura, un paesaggio lunare da non mancare. Una delle più belle spiagge d’Italia in cui intrattenersi fino all’ora del tramonto, prima di una cena a base di pesce in una delle taverne del posto. Che paradiso!

9. SCALA DEI TURCHI - AGRIGENTO – SICILIA
Il vento e l’acqua hanno disegnato col passare dei secoli un paesaggio da sogno, una scalinata naturale scavata nella falesia bianchissima a picco sul mare, lungo la costa di Realmonte, in provincia di Agrigento.Scala dei turchi è una delle più note spiagge italiane. Il suo profilo modellato dal tempo, il colore dell’acqua chiarissima e la sabbia fine, ne fanno una delle migliori località in cui trascorrere le proprie vacanze. Un tempo, qui i pirati turchi venivano a trovare riparo. Oggi questo è ancora un dolce approdo!

10. BAIA DELLE ZAGARE, GARGANO – PUGLIA
Tra Mattinata e Vieste, nell’area del Parco Nazionale del Gargano, troverete questa baia profumatissima (qui ifiori di zagare inebriano l’aria tutto l’anno). A poca distanza da due faraglioni di roccia bianchissima (l’Arco magico sembra essere stato plasmato da un’artista) e da grotte marine tutte da esplorare, la Baia delle Zagareè un posto incantevole e rilassante in cui apprezzare gli odori, i tesori naturali e il mare italiano in tutta la sua bellezza. Uno dei gioielli più belli della  Puglia, insieme alle spiagge assolatissime del meraviglioso Salento